Simone “AKirA” Trimarchi
Head of Content Progaming Italia
Simone "AKirA" Trimarchi è un ingegnere elettronico che ha utilizzato per la prima volta un nickname nel 1996 insieme ai suoi compagni di classe in una sala LAN romana. Compete nel suo primo torneo di videogiochi nel 1997 e da quel momento vince tutto ciò che poteva vincere in italia agli strategici in tempo reale come Starcraft.

Grazie alle sue vittorie è tra i primi italiani a mettere piede in un evento esport internazionale, in Corea del Sud nel 2001. Da quel momento la sua vita cambia e decide di lottare per trasformare questa passione in un lavoro. Scrive per le maggiori riviste specializzate dal 2003 (GMC, Edge edizione italiana, Game Pro) e per Wired, Gazzetta dello Sport e Vice oggi. E' autore di alcune delle trasmissioni televisive che hanno parlato del fenomeno videogiochi come L33T (Rai Futura), GXT Calcio (GXT) e partecipa in veste di esperto a Gamerland (Italia 2) e soprattutto caster/presentatore dei maggiori eventi esport italiani dal 2005 ad oggi.

Dopo aver lavorato nel digital come Community Manager e Marketing Manager per circa 10 anni è ad oggi impiegato in una delle poche aziende italiane che si occupano verticalmente di esport, Progaming Italia, nella quale ricopre il ruolo di Head of Content. 41 anni, due figli e tanta voglia, ancora oggi, di giocare e competere. Nonostante i più di vent'anni di carriera, infatti, continua a girare l'Italia e il mondo per guardare in faccia i suoi avversari o le tante persone che hanno voglia di confrontarsi e imparare qualcosa su questo nuovo e non semplice "campo di battaglia" chiamato Campus Party.