New to site?


Login

Lost password? (X)

Already have an account?


Signup

(X)

#CPSTORIES

Succede solo a Campus Party: scopri le storie dei campuseros, i racconti delle scorse edizioni e molto altro.

26
Giu 2019

Dall’Università di Camerino a #CPIT3, Alessandra Boccuto ci racconta la sua esperienza

Campus Party è un luogo plastico con possibili infinite combinazioni di talenti e caratteri. Infinite sono le opportunità in cui  i ci si può trovare coinvolto, a volte senza neppure accorgersene. Molti sono gli studenti che, avendo già preso parte alle precedenti edizioni, hanno avuto la possibilità di vivere direttamente Campus Party. Quei ragazzi che vedono al di là dei libri di testo, che hanno capito che il futuro è nelle loro mani. Chi meglio di loro può raccontarci Campus Party? 

Oggi vi raccontiamo Campus Party attraverso gli occhi di una studentessa universitaria: lei è Alessandra Boccuto. Alessandra è una studentessa dell’Università di Camerino, partner a #CPIT3, e campusera D.O.C. per il terzo anno consecutivo. Attratta delle varie sfumature che caratterizzano il mondo tech, studia informatica e ha un passione per le tecnologie emergenti.

L’Università di Camerino sarà, anche quest’anno, partner a #CPIT3. Per scoprire tutte le informazioni e bloccare la promozione visita il link.

https://italia.campus-party.org/cpit3-universita-partner/?uni=unicam

Alessandra ha raccontato la sua esperienza a Campus Party e quello che rappresenta per lei questo evento. Dalle sue parole una cosa è certa: ogni edizione non sarà mai uguale alla precedente, perché ogni anno è sempre un passo in più verso il futuro, ogni edizione è una nuova occasione per mettersi alla prova e accrescere le proprie competenze nel mondo tech. Siamo andati nel dietro le quinte di una “giornata tipo” di una ragazza universitaria, ci siamo sempre chiesti in che modo un luogo in cui le parole d’ordine sono innovazione e tecnologia, possa aiutare  gli studenti universitari. A darci le risposte che stavamo cercando ci ha pensato proprio lei.

Campus Party ti permette di stare al passo con le innovazioni tecnologiche e spesso si scoprono realtà di cui non si era minimamente a conoscenza. E’ un’esperienza fondamentale perché ti aiuta ad avere una visione più vasta su quei temi cui probabilmente non avremo posto attenzione.

Per Alessandra Campus Party è il luogo dell’innovazione allo stato puro, è il luogo in cui il futuro prende vita.

“Innovare” significa strutturare in una nuova forma quello che oggi è già presente, o inventare qualcosa di totalmente nuovo che non si sarebbe mai immaginato. Tutto questo è possibile solo se non ci facciamo fermare dal pensiero “se qualcuno non lo ha mai fatto allora, forse,   non si può fare o non funzionerebbe”.

Dopo un anno passato tra libri ed esami, quella sessione di esami che ogni anno sembra interminabile, c’è chi parte per le vacanze estive e chi le posticipa perché quando passione e curiosità si incontrano non possono di certo aspettare.

Considero Campus Party come una vacanza e questo sarà il terzo anno in cui parteciperò. Sono veramente entusiasta  di aver preso parte ai primi due capitoli di #CPIT. Come esperienza ha significato molto, mi ha permesso di entrare nel vivo dell’innovazione e di conoscere cose totalmente nuove. Gli speaker dei talk in questione riescono ad accendere la curiosità su un determinato argomento e permettono quindi al pubblico di entrare a conoscenza dell’esistenza di una determinata cosa ed informarsi in modo dettagliato successivamente. E’ un’opportunità per conoscere persone interessanti da tutta Italia e di condividere passioni e idee.

Campus Party entra nelle Università e con queste aiuta a strutturare il percorso formativo di ogni ragazzo: porta un valore aggiunto al percorso universitario.

L’aria che si respira durante l’evento e moltissimi speech ti rendono quasi fiero del percorso che hai scelto e delle tue passioni. Hai la possibilità di confrontarti con persone che lavorano nel tuo stesso settore ma hanno decisamente più esperienza. Sono esperti del settore, persone geniali che grazie alla loro passione sono diventati i nostri idoli. Tutto questo ti permette di conoscere punti di vista totalmente nuovi e di apprezzare ancora di più quello che studi.

Campus Party va oltre il tempo, è un tassello del percorso di ogni studente che influenzerà positivamente i capitoli successivi. Campus Party è la porta d’ingresso per “the next future” ma che cosa si aspettano di trovare i ragazzi che partecipano? Alessandra si aspetta che sia un’edizione interessante e divertente proprio come le due precedenti. Tra i vari eventi delle edizioni passate, uno dei  momenti in cui ha pensato “qui si crea davvero il futuro” è accaduto quando, rientrando nell’area Arena, ha notato i tavoli occupati da moltissime persone al pc che lavoravano sui propri progetti o per le hackaton. È un continuo lavoro per l’innovazione.

Appassionata di tecnologia e mondo digitale, il suo percorso universitario l’ha supportata durante questa esperienza. In tutto questo match di menti e di idee, Alessandra aveva capito che anche lei poteva dare il suo contributo, anche lei poteva fare della sua passione il suo lavoro

Per me Campus Party è un po’ come andare in vacanza, sono 4 giorni passati insieme ai miei amici in un ambiente totalmente diverso da quello in cui viviamo di solito, dove talk interessanti si alternano a momenti di svago. La cosa più bella è l’atmosfera stessa che si crea durante l’evento, ci sono migliaia di persone da tutta Italia, con vite ed esperienze diverse, accomunate però dalla voglia di informarsi e scoprire novità. Nonostante le varie diversità si sente una sorta di spirito comune che rende l’evento decisamente unico.

Campus Party, ci ha raccontato Alessandra, è l’evento dell’estate, dove puoi staccare dallo studio e prenderti una pausa. Puoi immergerti in un ambiente stimolante dove acquisisci continue informazioni su innovazione e tecnologia. E’ proprio questo quello che l’ha affascinata di più: il profumo di innovazione, le infinite prospettive di crescita, la possibilità di sporcarsi le mani con ciò che si ama fare.

L’Università di Camerino sarà, anche quest’anno, partner a #CPIT3, per i suoi studenti ha deciso di offrire la possibilità di ottenere un biglietto gratuito per partecipare a Campus Party. Per scoprire tutte le informazioni e bloccare la promozione visita il link.

https://italia.campus-party.org/cpit3-universita-partner/?uni=unicam


Related Posts
×

Grazie! La richiesta è stata inviata correttamente!

La richiesta non è stata inviata correttamente. Riprova oppure scrivici una email!

* Campi obbligatori.