New to site?


Login

Lost password? (X)

Already have an account?


Signup

(X)

CPIT News

24
Lug 2019

Stefano Quintarelli è il Main Speaker della cerimonia d’apertura a #CPIT3

Il 24 Luglio si aprono le porte di Campus Party, la più grande esperienza di innovazione e creatività. Dalle ore 19.00, il Main Stage prenderà vita con interventi e panel.

Quest’anno per la terza edizione di Campus Party, Stefano Quintarelli sarà il Main Speaker della cerimonia d’apertura.

Presidente Agenzia per l’Italia Digitale e Membro dell’AI High Level Expert Group della Commissione Europea, Giuseppe Stefano Quintarelli

Imprenditore seriale e già professore di sistemi informativi, servizi di rete e sicurezza. Fondatore di I.NET, il primo Internet Provider italiano, ha avuto un ruolo primario nella creazione e nello sviluppo dell’ecosistema Internet italiano.

È stato membro del Parlamento italiano nella XVII legislatura, membro della Commissione dei diritti di Internet della Camera dei Deputati, leader dell’intergruppo parlamentare per l’innovazione tecnologica.

È un membro del comitato scientifico di Bollati e Boringhieri e della Fondazione Leonardo, contributore ricorrente alla Pontificia Accademia delle Scienze, presidente del comitato di indirizzo dell’Agenzia digitale italiana, membro del gruppo di esperti di alto livello sull’intelligenza artificiale della Commissione europea e membro del comitato guida del UN-Sustainable Development Solutions Network.

Autore di numerosi articoli e contributi e relatore in diverse conferenze su tecnologia digitale, regolamentazione e concorrenza; il suo interesse è l’intersezione tra tecnologia, regolamentazione e mercati.

Quintarelli ci farà fare un viaggio nel futuro, quel futuro che a noi sembra così lontano potrebbe arrivare già “Dopodomani”. Continui cambiamenti, in una realtà sempre più dinamica e mutevole,  si susseguono così velocemente da essere sempre più intangibili.
#CPIT3 sta per cominciare. Il countdown sta per finire.

Related Posts
×

Grazie! La richiesta è stata inviata correttamente!

La richiesta non è stata inviata correttamente. Riprova oppure scrivici una email!

* Campi obbligatori.