Luca Borro
Ricercatore presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma
Architetto specializzato in applicazioni 3D avanzate.

Attualmente laureando in Biologia Sanitaria presso la facoltà di Scienze Biologiche dell’Università degli Studi di Urbino. Da diversi anni si occupa dello studio delle tecnologie 3D applicate al settore biomedicale per la salute umana. Dal 2016 è Ricercatore presso l’Unità di Innovazione e Percorsi Clinici dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù dove si occupa della ricerca di soluzioni innovative 3D di aiuto alla pratica clinica.

Nell’Ottobre 2017, in qualità di 3D Specialist, ha fatto parte dell’equipe che ha pianificato l’intervento di separazione di due gemelle siamesi toracopaghe (unite per il torace) presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma offrendo supporto tecnico per la realizzazione dei modelli anatomici 3D per lo studio del caso clinico. Nel Novembre 2017 ha preso parte dell’equipe che ha pianificato l’intervento di separazione di un’ulteriore coppia di gemelle siamesi picopaghe (unite per la zona sacrale) sviluppando, in supporto al personale medico, i modelli 3D complessi delle anatomie delle pazienti.

Attualmente si sta occupando di ricerca nel settore bioprinting e realtà aumentata in ambito medico.