Chiara Organtini
Project coordinator @ Indisciplinarte srl - CAOS
Chiara Organtini è curatrice e progettista culturale appassionata di forme artistiche che oltrepassano la linea gialla dei codici e della spettatorialità. Dal 2006 è parte di Indisciplinarte srl, un’impresa creativa attiva in produzione artistica e progettazione culturale come leva strategica di sviluppo territoriale. Con Indisciplinarte realizza Terni Festival Internazionale della Creazione Contemporanea, un festival che ibrida arti performative, comunità e spazio pubblico e gestisce CAOS centro arti opificio Siri a Terni. CAOS è un centro multidisciplinare nato dal recupero dell’ex fabbrica Siri, attualmente convertita in uno spazio polifunzionale di 6000 mq2 aperto alla sperimentazione contemporanea e al coinvolgimento della città. Negli anni ha focalizzato la sua pratica su processi partecipativi, da progetti site specific a interventi nello spazio pubblico fino a lavori per un solo spettatore che investono anche la sfera digitale. È membro della community italiana Museomix, attiva nella promozione della cultura digitale nei musei e attualmente parte della Action Research del progetto GIFT promosso dall’Università di Copenaghen nella cornice del programma Horizon 2020, dedicato all’esplorazione dei linguaggi digitali come asset per la partecipazione culturale del pubblico.